Allevamento Bearded Collie Be & Be di Fernando Sunye e Sergio Saraceno
Logo ENCI-FCI

ALLEVAMENTO ESCLUSIVO PER LA SELEZIONE DEL BEARDED COLLIE RICONOSCIUTO ENCI/FCI DAL 2001
Iscritto al Registro degli Allevatori

ALLEVAMENTO ESCLUSIVO PER LA SELEZIONE DEL BEARDED COLLIE RICONOSCIUTO ENCI/FCI DAL 2001
Iscritto al Registro degli Allevatori

Cucciolo Bearded Collie Be&Be
Bearded Collie Be&Be

L’amore per il Bearded Collie nacque nel 1995, quando vidi delle foto su un giornale e iniziai a cercare un allevamento in Italia, cosa tra l’altro ai tempi molto difficile.

Trovai un allevamento con l’affisso “del Narciso” di proprietà del signor Luciano Bernini.
Fu così che mi precipitai a Rocca dei Giorgi, dove si trovava il suo allevamento e anche da un altro allevatore il signor Alan Jones, titolare dell’affisso Van Glenalan.
Da lui presi il mio primo Bearded, Van Glenalan Biagio e la seconda Van Glenalan Queen of Spades.

E così tutto iniziò…

Bearded Collie MultiCh. Benhure de Chester

Cuccioli Bearded Collie

Cuccioli Bearded Collie Dicembre 2021

Il Bearded Collie

Chi è il Bearded Collie?

Chi è il Bearded Collie?

Il Bearded Collie è un cane da pastore di origini britanniche. E’ una razza non molto conosciuta che meriterebbe uno sviluppo maggiore date le sue ottime qualità sia caratteriali sia morfologiche. Ogni anno si registrano al Libro Genealogico dell’ENCI circa 50/60 soggetti.

Il cucciolo Bearded Collie

Cuccioli Bearded Collie Be&Be

Il cucciolo di Bearded Collie potrebbe essere facilmente scambiato per un dolce orsacchiotto. Già da cucciolo ha un forte attaccamento alla famiglia e non ha bisogno di grandi sforzi per essere educato. Ovviamente, come qualsiasi cucciolo di razza, dovrebbe essere acquistato solo presso allevatori che si preoccupano della salute dei loro riproduttori testandoli per le principali patologie che possono affliggere la razza. I nostri Bearded sono sottoposti ai test e sono parte integrante della nostra famiglia.

Pillole di Standard del Bearded Collie

Bearded Collie Be&Be - MultiCh. Benhure de Chester

“Cane asciutto e attivo. Sebbene di robusta costituzione, deve mostrare molta aria sotto il corpo e non deve sembrare troppo pesante. Una caratteristica della razza è l’espressione brillante ed inquisitiva“. Nella sezione Aspetto Generale, lo Standard di razza si esprime così riguardo il Bearded Collie. E’ importante notare con quanta enfasi si pone nella descrizione dell’espressività che è una delle parti principali ed esclusive di questa razza.

Il carattere del Bearded Collie

Fernando Sunye e cucciolo Be&Be

Lo Standard del Bearded Collie definisce così il suo carattere e temperamento: ” Sveglio, vivace, sicuro di sé e attivo. Cane stabile, che lavora con intelligenza, senza segni di nervosismo o aggressività“. Da queste poche parole si evince tutta l’essenza della semplicità e delle virtù di questa splendida razza. Il Bearded Collie è un cane pacato seppur di grande presenza e movimento. Ha una particolare propensione per le persone che gli possono donare il loro prezioso tempo. E’ perfetto anche come cane da compagnia, seppur bisogna rispettare il suo volere di lavorare che può essere sostituito con passeggiate e momenti ludici.

Un briciolo di storia del Bearded Collie

Allevamento Bearded Collie Be&Be

James C. Logan, nel libro di Suzanne Moorhouse, Talking About… Beardies, scrive: “La cosa più sicura che si possa dire sulle origini del Bearded Collie è che si perdono nelle nebbie dell’antichità. Questa è una razza che si è evoluta naturalmente nel corso dei secoli e non una razza creata in un passato relativamente recente…”. Si sono comunque fatte molte congetture sull’origine; Mrs. Willison, nel suo libro, The Bearded Collie, li fa risalire al 1514, quando tre cani da pastore polacchi furono portati in Scozia. Il maggiore Logan ci ricorda, tuttavia, che la maggior parte delle nostre congetture, inclusa quella della signora Willison, sono pura supposizione e che: “Tutto ciò che si può veramente dire è che nel corso degli anni si è sviluppato in Scozia un cane a pelo lungo e dal muso peloso, apprezzato per la sua robustezza e la sua capacità di lavorare con pecore e bovini“. Di fatto, uno sguardo al Pastore Polacco ne mostra la somiglianza.  In alcuni testi scozzesi del XVI secolo si parla di una razza somigliante al Bearded Collie. La razza si è sviluppata nel corso degli anni, pur mantenendo il suo aspetto originale.
Nel 1989 Potterdale Classic of Moonhill, proprietaria Mrs. Brenda White, conquistò il Best In Show al Crufts. Ad oggi, questo Bearded detiene il primato della razza come unico BIS al Crufts. Il primo Bearded Collie ad acquisire il CC e BOB al Crufts fu la Ch. Beauty Queen of Bothkennar nel 1959.